Il percorso iniziato con la prima stagione di Daredevil sta per giungere ad un punto di svolta importante. I protagonisti delle serie Marvel e Netflix (rispettivamente Daredevil, appunto, Jessica Jones, Luke Cage e Iron Fist) si uniranno per formare il primo supergruppo televisivo ufficialmente inserito nel Marvel Cinematic Universe ovvero The Defenders, serie disponibile su Netflix dal 18 Agosto. Ma chi sono i Difensori? Scopriamo insieme 10 curiosità legate a questi eroi.

The Defenders – Le origini

 

Il gruppo capitanato dal Dottor Strange viene creato nel Dicembre 1971 da Roy Thomas e Ross Andru e pubblicato sulle pagine di Marvel Feature I #1. I membri originari del gruppo sono Strange, Hulk e Namor, uniti per una strana maledizione. Il trio cercherà di arruolare anche Silver Surfer, ma – come vedremo più avanti – non sarà il solo membro aggiunto del team.

 

The Defenders – Il successo

 

La serie fu subito campione d’incassi, tanto che a partire dall’Agosto 1972 i Difensori avranno una loro testata e cominceranno ad ingrossare le loro fila già dal #4 con l’arrivo di Valchiria.

 

Quasi tutti gli eroi Marvel sono stati Difensori?

 

Il roster di eroi che hanno fatto parte dei Difensori nel corso della storia editoriale di questo gruppo è davvero impressionante, anche a causa delle tante fasi e versioni differenti create negli anni. Si va da Spider-Man a Wolverine, da Ghost Rider a War Machine, passando per Moon Knight e Bestia. Uno dei membri dei Defenders Netflix che è apparso più spesso tra i Difensori a fumetti è Power Man a.k.a. Luke Cage.

 

Hellcat sarà un Defender?

 

Ma c’è un personaggio che è stato spesso membro dei Difensori: Patricia “Patsy” Walker ovvero Hellcat. Questa eroina specializzata nel combattimento corpo a corpo, è apparsa finora solo in Jessica Jones, ma senza mai vestire i panni di Hellcat (sebbene abbia cercato di spronare Jessica a indossare un vero costume nel corso della prima stagione della serie). Solo il futuro ci dirà se Patsy (interpretata dall’attrice Rachel Taylor) farà parte di questo team anche nella serie tv.

 

Chi è il villain di The Defenders?

 

In molti si stanno interrogando sulla reale identità del personaggio interpretato da Sigourny Weaver in The Defenders. Al momento si sa solo che si chiamerà Alexandra. Ma chi potrebbe essere? Tra i nemici storici dei Difensori figurano pezzi da novanta come Dormammu, Incantatrice e Loki e chissà che dietro il villain della serie non ci sia uno di questi personaggi.

 

Defenders & Guardian of the Galaxy team up!

 

I Difensori hanno anche collaborato con altri gruppi di eroi, tra questi c’erano gli originali Guardiani della Galassia. Non stiamo parlando ovviamente del recente gruppo capitanato da Star-Lord, ma della versione fumettistica della fine degli anni ’60 formata da Yondu, Starhawk, Vance Astro, Martinex, Charlie 27 e Aleta Ogord. Vedremo i Guardiani della Galassia anche nello show Netflix?

 

Difensori Segreti

 

Dal 1993 al 1995 i Difensori tornarono protagonisti di una nuova serie a fumetti dal titolo Secret Defenders. A fondare il gruppo sarà nuovamente Dottor Strange, ma i membri cambieranno spesso, praticamente in ogni issue della serie. Tra i personaggi che tornarono nei Difensori Segreti c’è stato anche Hulk.

 

L’Universo Ultimate

 

Tra le versioni alternative dei Difensori ce n’è una molto particolare, nata nello scomparso Universo Ultimate e molto simile alla serie in arrivo su Netflix. I suoi membri sono tutti privi di poteri, fatta eccezione per Hank Pym, che si unisce al gruppo credendo vi faccia parte anche Dottor Strange (il quale però non compare mai nelle missioni di questa serie, rivelandosi un inganno dei membri per avere Ant-Man tra le loro fila). La serie, proprio per le caratteristiche dei personaggi, si avvicina maggiormente alla caratterizzazione “urban” di quella Netflix, sebbene anche in questo caso siamo molto lontani dall’impronta della serie tv.

 

Fregare il sistema

 

C’è un aneddoto legato ai Difensori. Nel 1970 ci troviamo in un periodo particolarmente bigotto per i fumetti pubblicati negli Stati Uniti, imbrigliati da un codice che vietava l’uso di immagini o parole che potessero urtare la sensibilità dei più giovani, il Comics Code. Il disegnatore Ron Perlin doveva ritrarre un personaggio la cui caratteristica era quella di avere sempre una TV accesa in stanza. Perlin decise di disegnare la parola “Shit” (lascio a voi la ricerca del significato) su una scatola di cereali che compariva in TV, a causa del dibattito di quegli anni sulla pericolosa quantità di zucchero presente nei cereali per bambini. Tempo dopo l’editor Jim Shooter lo convocò per capire come gli fosse venuta in mente una cosa del genere, la quale aveva scatenato l’ira dell’Authority sulla Marvel. La risposta di Perlin fu: “Quel fumetto è stato controllato da un assistente editor, un editor e un correttore di bozze, prima di poter essere letto. Nessuno se n’è accorto, quindi non prendertela con me.”

 

La fine della Fase 1

 

Con The Defenders non solo tutti i personaggi apparsi finora nelle serie Netflix si uniranno, ma si concluderà anche la prima fase dello sviluppo televisivo del Marvel Cinematic Universe. Per il futuro sappiamo già che ci sono conferme per tutte le serie dei personaggi protagonisti di The Defenders, sebbene non abbiamo date d’uscita sicure. Il futuro dei Difensori è legato alla conclusione di questa prima stagione e possiamo scommettere sul fatto che altri eroi presto compariranno sul piccolo schermo.

 

Per questo articolo è tutto, abbiamo esplorato un po’ il mondo dei Difensori o Defenders che dir si voglia, ma un nuovo entusiasmante capitolo sta per essere scritto. Noi ci rileggiamo alla prossima e vi lascio ad un video proprio sulle 10 cose da sapere sui Defenders.

La vipera sul Tubo: Canale YouTubePagina Facebook



Sicuramente sono un po' curioso, sebbene debba ancora vedere la serie di Powerman e di Pugno Sfigato Man (se mai lo farò), per la Weaver oggi come oggi propenderei per un personaggio addirittura originale o comunque di "secondo" piano, i 3 citati sono troppo pezzi da 90 per un'impostazione "urbana" del gruppo e delle vicende.

Potrebbe però non stonare un personaggio magico-diabolico, sia per collegarsi in futuro ad un eventuale comparsa di Hellstrom che IMHO ci starebbe bene in questo gruppo, sia per creare quella particolare relazione con Patsy che a sua volta permetterebbe narrativamente di affrontare temi "realisti" niente male, in parte visti nella stagione di Jessica.
Inoltre permette di gestire situazioni al limite senza necessariamente introdurre superpoteri o altro che un po' stonerebbero con l'aspetto urbano.

Un pseudo Mefisto interpretato dalla Weaver sarebbe tanta tanta roba.


Da un commento dell'attrice però mi pare di ricordare che si autodefinisce una sorta di personaggio che cerca di fare del "bene", o qualcosa di simile; cioè il classico personaggio che vorrebbe potere e controllo sugli altri perchè si ritiene capace di migliorare il mondo e non perchè interessato a possederlo (autoconvinzione ovviamente).


Visualizza Altro
#1

Ovviamente nell'articolo mi sono mantenuto più sul "classico", ma i villain citati sarebbero difficili da inserire in questo contesto... sulla questione Mefisto, ricordo di aver letto qualche supposizione in proposito...
Invece tra Luke Cage e Iron Fist io ti consiglio il primo, che ha solo la pecca di perdere un po' il focus della narrazione poco oltre la metà della stagione; Iron Fist, per me, è di una noia imperdonabile, vuoto pneumatico...


Visualizza Altro
#2
Inserisci Commento

ilbardelfumetto

Benvenuto nel SocialNERDWork dedicato al mondo dei Comics, Manga, Cinema e Serie TV. Fai sentire la tua voce, registrati.

Connettiti via