La settima stagione di The Walking Dead sta per volgere al termine e le sapienti manine di Sceneggiatore di Turno stanno mettendo tutti i tasselli al posto giusto per prepare un finale di stagione che sarà carico di adrenalina come una tisana curcuma e zenzero. Per questo motivo l'episodio 7x15, dal titolo Ladri di Assorbenti, si svolge in tre diverse location contemporaneamente. Scopriamole:

1) Casa Negan Nigan. Sasha Turbamenti, dopo essere diventata superamicissima di Rosita Muy Bonita con tanto love e tanti kissini, è stata stranamente catturata e deve subire le avances di Salvatore Molestie Sessuali, un uomo la cui aspettativa di vita è pari a quella di un panino alla Nutella durante una convention di forti obesi. 
Infatti Salvatore Molestie Sessuali viene ucciso prima di subito da Negan Nigan che, siccome è un ipocrita, non sopporta le molestie sessuali.


R.I.P. Salvatore Molestie Sessuali, insegna agli angeli a strappare le t-shirt.

Subito dopo Negan Nigan inizia un subdolo gioco psicologico fatto di manipolazioni e dialoghi scritti come fossero tweet di Gasparri. Per tutta risposta Sasha Turbamenti, furba come una faina, dice ad Eugenio MacGyver di volersi suicidare pregandolo di procurarle un'arma qualsiasi per farla finita, fosse anche un Minipimer o una grattugia per parmigiano. Ma Eugenio, che ormai parla come Carlo Verdone quando fa Furio, le porta in cambio una tachipirina.


- Quel momento in cui capisci che l'hai presa in culo, la tachipirina -

2) Hilltop. Maggie Ostento Sicumera perde tre quarti d'ora per estirpare un'erbaccia fuori dalle mura. In sua compagnia c'è Gregorio Il Contraddittorio, l'impavido leader di Hilltop il quale, dopo aver sentito La Classica Musica dei Momenti di Tensione©, pensa di accoltellare Maggie Ostento Sicumera. La tensione si taglia con un grissino.

E invece succede che arriva uno zombie e poi, dal nulla, se ne materializza un altro (probabilmente è stato teletrasportato dall'Enterprise). La tensione adesso si taglia col coltello... ma interviene Maggie Ostento Sicumera e si torna tutti a casa sani e salvi.

3)Donnaland. Rick ha creato una task force composta dai suoi migliori Orfani di Cervello © per rubare le armi di Donnaland. Questo team pieno di brio è composto da Minchionne, dal signor Placido Porgilaltraguancia e dal di lui compagno Letizio Affabile (un bell'uomo), a cui si uniscono Dante l'Irrilevante, il breve ed insignificante interesse amoroso di suor Carol e Renato il Gambizzato, direttamente dal team zavorra dell'episodio 6x03.  

 

La punta di diamante della task force è ovviamente il Cadetto Tette Mahoney che siccome ha 99 in furtività manco fosse Solid Snake...

...riceve l'incarico di introdursi in casa di Natania La Befania, la geriatrica leader di Donnaland, per indurla a più miti consigli. Qui urge un breve ripasso delle carismatiche abitanti di Donnaland introdotte nell'episodio 7x06:


Il cadetto Tette Mahoney, minacciosa come un geco senza coda, prova a convincere Natania la Befania a cedere amichevolmente tutto l'arsenale di armi di Donnaland. Ma Natania ormai s'è rincoglionita ed è convinta che Rick voglia rubare tutte le scorte dell'unica cosa a cui una comunità composta da sole donne non può rinunciare: gli assorbenti. Che gli anziani quando si conivincono di una cosa è difficile fargli cambiare idea...

Allora Rick ed i suoi Orfani di Cervello© prendono in ostaggio tutto il paese. Natania non molla e punta la pistola alla testa del Cadetto Tette Mahoney ma viene a sua volta messa sotto tiro da Minchionne. La tensione si taglia con un machete come in una puntata de I Menù di Benedetta.

Ma ecco il provvidenziale intervento di Loredana la Buona Samaritana che colpisce in testa la vecchia. Nel frattempo Sceneggiatore di Turno ha un guizzo e si ricorda che ogni tanto nella serie deve metterci gli zombie e, siccome siamo in una località di mare, gli zombie da lui pensati per l'occasione sono tutti pieni di alghe e conchiglie come fossero usciti da uno dei film dei Pirati dei Caraibi (che, a proposito, è un mistero ne stiano facendo un altro visto che su 4 film che sono usciti uno era buono mentre gli altri tre erano buoni solo per il cassonetto dell'umido).

La tensione si taglia con l'alabarda spaziale ma gli zombie dei Caraibi vengono liquidati in quattro e quattr'otto ed è evidente che tutto questo inutile carrozzone in realtà sia servito a mostrarci ancora una volta quanto sia cazzoduro Padre Commando che ormai va anche in giro con un giubotto tecnico...

- il nuovo John McClane -

Alla fine Rick gongola con le armi mentre Natania non ha ancora capito cosa sia davvero successo...

Tornati ad Alexandria, Rick ed i suoi Orfani di Cervello© trovano una sopresa: Zlatan Ibrahimovic si è fatto beccare per chiedere a Mino Raiola Rick di poter cambiare squadra che adesso vuole schierarsi contro Negan Nigan.


- Spacco bottilia, ammazzo familia -

Alla luce di questo nuovo acquisto, Rick inizia a preparare gli schemi per il finale di stagione ispirandosi al modulo 5-5-5 di Oronzo Canà.

Sasha Turbamenti sconfiggerà il mal di testa con la tachipirina?
Natania avrà un momento di lucidità?
Ma soprattutto: con cosa taglieremo la tensione la prossima settimana?
Queste e molte altre risposte del tutto inutili, nel prossimo appuntamento con The Walking Rec, la rubrica di cui l'internerd non aveva alcun bisogno ma, dal momento che c'è, tanto vale seguirla nella rutilante pagina facebook qui sotto:

Ma dov'è finita Rosita Muy Bonita ?

#1

Ad Alexandria con Zlatan

#2

Fa una capatina per dire "so andata pe menaje e sono stata sconfitta da una rete"

#3

La tensione si taglia con l'alabarda spaziale... direi che siamo arrivati al Nirvana di TWR

#4

La tensione si taglia come una crostatina del mulino bianco ad una festa di compleanno con 40 invitati.

#5
Inserisci Commento

ilbardelfumetto

Benvenuto nel SocialNERDWork dedicato al mondo dei Comics, Manga, Cinema e Serie TV. Fai sentire la tua voce, registrati.

Connettiti via