Dopo una season premiere in cui Negan Nigan spadroneggiava come l'Attila di Diego Abatantuono, ed un episodio 7x02 in cui ci siamo dovuti sorbire i nuovi trettré dell'apocalisse zombie (Re Ezechiele Venticinquediciassette, suor Carol la Caritatevole e Bruce Morgan Lee, l'uomo che un giorno si è svegliato e conosceva il kung fu), nel terzo episodio di The Walking Dead ecco il protagonista di giornata che non ti aspetti: Zlatan Ibrahimovic.

Zlatan, se ben ricordate, è l'uomo che, al grido di "Spacco botilia, ammazzo familia", aveva prima rubato la moto e la balestra a Daryl e poi aveva regalato momenti di giubilo a millemila milioni di miliardi di spettatori piazzando una freccia nell'orbita della dottoressa Panic Station, facendola ascendere in cielo per insegnare agli angeli i benefici di una dieta ricca di zuccheri e povera di fibre. 

 

L'apertura dell'epispdio è a dir poco frizzantina: Zlatan sta guardando la sigla della sua serie TV preferita: Casalingo Superpiù, che in lingua originale si chiamava Who's The Boss? ma noi italiani abbiamo sempre avuto degli omini delle traduzioni con una marcia in più. Ora vi chiederete: che c'azzecca Casalingo Superpiù con Zlatan? La risposta è semplice: Zlatan è una massaia leggendaria, è super-efficiente ed ha grande abnegazione sul posto di lavoro, al punto che ha regalato la moglie al suo capo. Ricorderete, infatti, che quando abbiamo fatto la sua conoscenza nei boschituttiuguali aveva una moglie, Rosalba la Scialba ed una cognata, la sorella di Rosalba: Justin Bieber. Justin era la promessa sposa di Negan Nigan, alla morte di quest'ultima si è deciso di rimpiazzarla proprio con Rosalba che ha ottenuto un divorzio veloce da Zlatan.

Il nostro Casalingo Superpiù, però, ha avuto il suo bel tornaconto dalla "cessione" della moglie: gode infatti del privilegio di potersi preparare dei paninazzi con la mostarda, i cetriolini, il lattughino fresco e, soprattutto, la frittata di cui va ghiotto. La leggenda narra che Zlatan abbia proposto il baratto a Negan Nigan con questa formula "Ti do mia compagna, mi dai uovo di campagna!" Un affarone, non c'è che dire. 

Tra le sue varie mansioni, Zlatan è anche lo spietato carceriere di Zucchero Daryl Fornaciari e i due hanno raggiunto un accordo: Zlatan terrà Daryl al sicuro dal suo acerrimo nemico, la Doccia, consentendogli di trascurare la sua igiene personale raggiungendo livelli di sporco che nessun essere umano aveva mai raggiunto senza morire prima di scabbia. In cambio Daryl si impegna a fare il cosplay di un feto dentro l'utero materno ed a nutrisi di panini ripieni di gianduia di cane.

 
- il liquido amniotico mi circonda -

Ma Zlatan è un tipo creativo e, dopo qualche tempo, decide che Daryl deve vestirsi come Alvin dei Chipmunks e gli da una bella felpa con la "A".


- Daryl rampante, è in forma smagliante...-

Per cercare di alleviare le pene del prigioniero, Zlatan gli mostra una polaroid che raffigura Glenn Grant: in paradiso ha trovato un clistere gigante che gli ha consentito di risolvere i suoi ben noti problemi di stitichezza. Quando si dice il lieto fine.

Nel frattempo, però, succede che un tizio qualsiasi, Gregorio il Gregario, è scappato da Neganlandia. Negan Nigan propone a Zlatan di prendersi il pomeriggio libero che nel frattempo c'è un incontro culturale in un centro ricreativo, si tratta dell' "happy hour al figabar" (cit. di rara delicatezza). Ma il pistolino di Zlatan, in conseguenza della cessione della moglie, si è iscritto ai sindacati ed è entrato in sciopero e così al nostro Casalingo Superpiù non resta che sbrigare le faccende e mettersi sulla tracce di Gregorio il Gregario.

Gregorio è il classico personaggio che c'ha il drammone alle spalle e manifesta la sua volonta di non tornare a Neganlandia, ma Zlatan non sente ragioni e, al grido di "Sparo nel petto, ricevo un ovetto", uccide il Gregario. Dopo che quest'ultimo si è trasformato in zombie, lo piazza dentro un recinto in cui Negan Nigan sta mettendo a punto un altro dei suoi irresistibili Giochi Senza Frontiere.

Intanto Zucchero Daryl Fornaciari, con la corsa elegante di un elefante con tre zampe, prova a darsi alla fuga ma ovviamente viene beccato da un gruppo di Salvatori tra cui spicca quel bell'uomo di Salvatore Forte Obeso.

Negan Nigan sembra che stia per assestare una bella mazzata a Zucchero Daryl Fornaciari E INVECE NO, quest'ultimo è protetto da una barriera invisibile creata dagli estrogeni delle fangirl di tutto il mondo a cui un'eventuale morte di Daryl potrebbe generare un'istantanea menopausa da stress.  


Alla fine Negan Nigan chiede a Zucchero Daryl Fornaciari "chi sei?" e lui, che aveva da poco fatto su Facebook il test "Scopri che personaggio di The Walking Dead sei?", risponde "Daryl". La risposta purtroppo è sbagliata e, con buona pace del ciclo delle fangirl, Daryl sarà presto concorrente di Giochi Senza frontiere Negan Edition, in una manche in cui dovrà fuggire in mezzo ad un labirinto di zombie inseguito dal soffione della doccia.   

Le uova di Neganlandia sono prodotte da galline allevate a terra o in gabbia?
Chi sarà costretto a vestirsi da Simon e Theodore dei Chipmunks? 
Ma soprattutto: il pistolino di Zlatan chiederà il TFR a Zlatan?

Queste e molte altre risposte nel prossimo appuntamento con The Walking Rec, la rubrica di cui l'internerd non aveva alcun bisogno ma, dal momento che c'è, tanto vale piazzare un bel like cliccando qui sotto:

A me finchè non fanno vedere chi vince tra la sega di Ash, la mazza di Nigan e la pistola in miniatura di Zlatan non interessa più nulla della vita.

#1
Inserisci Commento

ilbardelfumetto

Benvenuto nel SocialNERDWork dedicato al mondo dei Comics, Manga, Cinema e Serie TV. Fai sentire la tua voce, registrati.

Connettiti via