Darth Vader è il più iconico personaggio di Guerre Stellari ed uno dei più amati villain della cultura pop degli ultimi 40 anni. Per questo motivo Marvel ha deciso di dedicare proprio al più celebre Sith della galassia uno dei 3 nuovi titoli ambientati nell'universo di Star Wars affidando il timone della testata a Kieron Gillen e Salvador Larroca.

Darth Vader naturalmente sarà in continuity con lo Star Wars di Jason Aaron, e la trama delle due serie è già visibilmente interconnessa sin dagli albi d'esordio. Anche Darth Vader, dunque, è ambientato dopo i fatti di Star Wars: Episodio IV. In particolare il padre di Luke  dovrà fare i conti con il disappunto dell'Imperatore per la disfatta della battaglia di Yavin e la conseguente esplosione dell'arma definitiva dell'Impero Galattico: la Morte Nera. 

Così come avvenuto nella serie Star Wars, è apprezzabile sin dalle prime battute la familiare atmosfera dell'universo creato da George Lucas. Incontreremo tanti comprimari già visti nei film ed un co-protagonista d'eccezione per questo #1: Jabba the Hutt.

- Li avete riconosciuti tutti? -

Inoltre molto ben riuscita la trovata dei titoli di testa dell'albo. La famosa scritta a scorrimento che faceva da prologo ai film di Guerre Stellari, in Vader #1 è, però, vista dal lato imperiale:
"Le astronavi ribelli hanno sorprendentemente vinto la loro prima battaglia contro il legittimo regno dell'Impero Galattico."
Questione di opinioni... 

Tra il desiderio di rivalsa verso l'Imperatore e la curiosità verso il nuovo discepolo del suo mestro Obi Wan, si dipanerà l'avventura di Vader tra Tatooine e l'ex tempio Jedi di Coruscant, in un albo realizzato con un taglio molto cinematografico ricco di furbe strizzate d'occhio ai fans della saga molto ben studiate da parte di Gillen. Vader è minaccioso ed implacabile, davvero ben caratterizzato.

Se questi primi passi del Vader (ri)targato Marvel sono così efficaci, gran parte del merito va a Salvador Larroca. Il disegnatore spagnolo è semplicemente strepitoso, stravincendo il confronto con John Cassaday, disegnatore della serie gemella Star Wars, che continua ad essere un po' appannato nei suoi ultimi lavori.

Il viaggio nel lato oscuro è iniziato nel migliore nei modi.

Quello che non mi è piaciuto dei disegni di Cassaday su Star Wars è stato principalmente la resa della spada laser, come ha riprodotto il movimento dell'arma.

#1
Inserisci Commento

ilbardelfumetto

Benvenuto nel SocialNERDWork dedicato al mondo dei Comics, Manga, Cinema e Serie TV. Fai sentire la tua voce, registrati.

Connettiti via